Quando la storia è scrittura

Dalla nascita di BIC Cristal a Cristal Re'New

Negli ultimi 70 anni, la gamma BIC Cristal si è evoluta in più di 60 modelli e 15 colori. Oggi la collezione continua a crescere grazie all'arrivo dell'ultima arrivata.

La sua lunga storia nesce nel 1950
Nascita della BIC Cristal, convinto del potenziale della penna a sfera, Marcel Bich adatta e migliora la penna a sfera inventata dall'ungherese László
Bíró. Nel dicembre 1950, lancia in Francia la sua penna a sfera a marchio BIC, una versione del suo nome abbreviata e più facile da ricordare.

nel 1952
Lancio della famosa campagna "Elle court elle court, la pointe BIC" (la punta di BIC corre e corre).

nel 1965
Introduzione ufficiale delle penne a sfera nel sistema scolastico francese.

Fine anni '90
Lancio della Collezione d'Arte Contemporanea BIC con oltre 250 opere di artisti emergenti e di fama internazionale, tutte con un elemento in comune:
create o ispirate dai prodotti BIC.

nel 2001
Le opere entrano a far parte della collezione permanente del Dipartimento di Architettura e Design del Museum of Modern Art (MoMA) di New York.

nel 2006
Le opere vengono inserite nella collezione permanente del Museo Nazionale d'Arte Moderna-Centro di Creazione Industriale (Centro Georges Pompidou) di Parigi.

nel 2020
Lancio della nuova BIC Cristal Re'New, una versione metallica e ricaricabile. Questa versione parte dal design dell'iconica BIC Cristal Original e aggiunge un tocco di modernità con un fusto in alluminio opaco e il logo BIC inciso al laser. Anche il cappuccio è stato ridisegnato. È grigio opaco e realizzato in plastica riciclata.